Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1701/311.3698 
Recenti Prog Med 2007;98(12):619-623





Per visualizzare il testo completo effettuare l'accesso


I livelli sierici di acido urico correlano con la frazione di eiezione del ventricolo sinistro e con la pressione arteriosa polmonare sistolica in pazienti con scompenso cardiaco

Massimiliano Pinelli, Massimo Bindi, Francesca Paola Filardo, Federica Moroni, Maido Castiglioni

RIASSUNTO: Riassunto. Lo scopo di questo studio è stato quello di verificare se in pazienti con scompenso cardiaco (SC) i livelli sierici di acido urico (AU) fossero correlati con la frazione di eiezione del ventricolo sinistro (FEVS) e con la pressione arteriosa polmonare sistolica (PAPS). Cinquanta pazienti consecutivi scompensati sono stati sottoposti al dosaggio dell’uricemia
ed a un accurato studio ecocardiografico; venti soggetti sani hanno costituito il gruppo
di controllo. I livelli sierici di AU nei pazienti con SC sono risultati significativamente
più alti rispetto ai controlli (7,5±0,3 vs 4,5±0,3 mg/dl, P <0,0001). Nei pazienti scompensati l’AU correla inversamente con la FEVS (R = - 0,45, P <0,01) e direttamente con la PAPS (R = 0,51, P <0,001); queste relazioni restano significative nell’analisi multivariata (P
= 0,031 e P = 0,003, rispettivamente). In pazienti con SC, i livelli sierici di AU correlano con FEVS e PAPS indipendentemente da altri determinanti clinici.

PAROLE CHIAVE: Acido urico; Frazione d'eiezione del ventricolo sinistro; Pressione arteriosa polmonare sistolica; Scompenso cardiaco

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 2038-1840